miadieta.it
 
sponsor:
Loading...
Quanti Kg Vuoi Perdere? Fai il Test Gratis!
 
Centri Info Diete
Diete
Dimagrire
Cellulite
Fame Nervosa
Metabolismo
Vip a Dieta
Testimonianze
Tools
Test BMI
Altre Risorse
Blogs Dieta
Gruppi si Supporto
Dai una scossa al Metabolismo
Share
Mangiare frutta e verdura e fare esercizio fisico: sono queste le regole base per una dieta sana ed equilibrata.  Sicuramente anche tu  le conosci da tempo. Ma se ti chiedessero come mai è così importante seguire questi consigli, sapresti rispondere? Dietro ad entrambe le indicazioni c’è una motivazione precisa: accelerare il metabolismo per eliminare gli accumuli adiposi. Proprio quello che desideri da sempre!

Cerchiamo allora di capire qual è il legame tra le due azioni e l’incremento del tasso metabolico, cominciando dal consumo di vegetali.

Il nostro organismo, è cosa nota, necessita di un certo numero di calorie ogni giorno per funzionare correttamente. Esiste un limite, generalmente pari a 1200 calorie, al di sotto delle quali il nostro corpo non solo smette di produrre l’energia necessaria per l’attività quotidiana, ma inizia anche ad intaccare le masse muscolari per ridurre il suo fabbisogno.

Per evitare che questo accada e creare un perfetto equilibrio tra calorie ingerite ed energia prodotta, è indispensabile conoscere il proprio fabbisogno calorico giornaliero, determinato da una serie di fattori tra cui l’età, il sesso, l’attività fisica e lavorativa svolta.

In questo modo si determina l’esatto numero di calorie da consumare ogni giorno. Ma è qui che entra in gioco il fattore “vegetali”: non tutte le calorie sono uguali, e quelle di qualità devono essere preferite alle altre. Tra queste ultime, frutta e verdura rappresentano la scelta migliore perché costituiscono  “calorie negative”: quelle che apportano sono meno di quelle che l’organismo brucia per digerirle! Ciò dipende principalmente dall’elevato contenuto di fibre, che richiedono una digestione laboriosa. Ecco perché, tra 100 calorie di verdura e 100 di pane, le prime sono da preferire nettamente alle seconde.

Passiamo ora al versante “attività fisica”.  Il legame tra sport e metabolismo non è dovuto tanto all’allenamento in sé, quanto a ciò che accade quando l’allenamento finisce. Proprio così: dopo una sessione di allenamento finalizzato alla resistenza di tipo aerobico, il tasso metabolico continua a mantenersi elevato anche durante il riposo. In più la massa muscolare si moltiplica, incrementando ancora il numero di calorie necessarie per mantenersi.

Ecco perché è tanto importante modificare il proprio stile di vita consumando almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno e facendo sport almeno tre volte a settimana. Il tuo corpo può funzionare come una macchina perfetta: basta volerlo, e addio chili di troppo!

Silvia Nava
 
Share Aggiungi ai preferiti Subscribe
 
sponsor:
 
sponsor:
sponsor:
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc