- 4 Cm con il Programma Antivolume!

Fai subito l’ Esame per conoscere quanti Chili devi perdere, quante Calorie al giorno devi assumere e la Dieta consigliata.Clicca Qui . Grazie all’ aiuto di una equipe esperta formata da Nutrizionisti , Personal Trainers e compagni che seguono il Tuo stesso percorso non sarai mai sola.

Quando si ha qualche chilo di troppo, generalmente si pensa che il problema sia il grasso in eccesso.

Questo, però, è vero solo in parte: spesso ad appesantire la silhouette non è l’adipe, ma semplicemente un ristagno di liquidi.

E allora ecco comparire gonfiori, irregolarità e soprattutto l’odiata cellulite.

Per combattere questo inestetismo, l’ideale è puntare su una dieta specifica Anticellulite, come quella proposta dagli esperti di Miadieta.it.

Prima, però, occorre “preparare” adeguatamente l’organismo, sgonfiandolo e depurandolo con quattro semplici mosse, che permettono di perdere 4 centimetri in sole due settimane.

La prima è seguire una dieta adeguata, ricca di alimenti dalle spiccate proprietà diuretiche e depurative.

La seconda è bere molte tisane a base di erbe sgonfianti, come l’equiseto (una volta alla settimana), il dente di leone e la cicoria (una volta ogni tre giorni), il tè verde (un giorno sì e uno no) e infine la mente, la camomilla e il tiglio (tutti i giorni).

Terza mossa importante, eliminare l’apporto di sale nei pasti, che svolge un ruolo chiave nel favorire la ritenzione idrica. Se proprio non si riesce a farne a meno, si può puntare sul sale dietetico, a basso contenuto di sodio e ricco di potassio.

L’ultima fondamentale regola è  bere almeno due litri di acqua naturale al giorno, prevalentemente lontano dai pasti. In questo modo si possono eliminare in poco tempo i resti del sale e le scorie accumulate nei tessuti, riducendo i centimetri sulla pancia e sui fianchi in pochissimo tempo.

 

Vediamo ora, nello specifico, il programma antivolume settimanale.

 

Lunedì

Colazione: al risveglio una tisana di equiseto; mezz’ora dopo un kiwi, una fetta di pane tostato con 30 g di formaggio magro, un tè o un caffè

Spuntino: tisana alla menta, un frutto

Pranzo: bistecca di vitello ai ferri con champignon, insalata di scarola, pomodoro e carote

Merenda: tè verde, una fetta di pane tostato

Cena: merluzzo bollito con bietole lesse

Prima di andare a letto: tisana di camomilla e tiglio

 

Testimonianza :  Oggi finisco i miei primi 60 giorni di iscrizione al programma alimentare Miadieta. L'11 Settembre pesavo 118 chili; questa mattina la bilancia si è fermata a 105,1chilogrammi. Una bella conquista, realizzata anche con parecchi strappi alle regole. Speriamo continui così, dimagrendo senza tanti sacrifici insopportabili. Un saluto a tutti. Maurizio.

...continua a pag.2....

  Collegamenti Sponsorizzati:

 

 
© il copyright 2004 -2006 www.miadieta.it
tutti i diritti riservati.