miadieta.it
 
Purifica l'intestino con il mený detox
Se anche tu, come molte altre persone, ti tieni attentamente alla larga dagli alimenti raffinati e lavorati industrialmente, preparati a fare un’inattesa scoperta: non tutti gli additivi alimentari sono pericolosi!

Ciò non significa che tu debba preferire i prodotti confezionati a quelli freschi o biologici, ma semplicemente conoscere la reale situazione. Stare alla larga dai falsi miti.

A cominciare da quelli che riguardano i coloranti artificiali, ovvero gli additivi chimici usati per colorare cibi e bevande.

Alcuni di essi sono stati o sono tuttora al centro di aspre critiche a seguito di ricerche scientifiche che alternativamente ne hanno accertato o scagionato gli effetti collaterali. È il caso del colorante artificiale Yellow No. 5, sospettato negli anni ’50 del secolo scorso di aggravare i sintomi dell’asma nei pazienti affetti. In realtà, numerose ricerche successive hanno scardinato tale tesi, tanto che ora il colorante giallo rientra nella lista di quelli ritenuti sicuri dalla FDA (Food and Drugs Administration).

Non così per il colorante Red No. 2, che secondo una ricerca pubblicata su Lancet nel 2007 potrebbe essere correlato a disturbi di iperattività nei bambini e nei giovani al di sotto dei 30 anni.

Occhio alle etichette nutrizionali, allora: i coloranti considerati sicuri, oltre a Yellow No. 5, sono Blue No. 2, Green No. 3, Red No. 40, Red No. 3 (erythrosine), Yellow No. 6 e Orange B.

Dai coloranti ai dolcificanti, parliamo ora dello sciroppo di mais ad alto contenuto di glucosio, più dolce e meno costoso del saccarosio estratto dallo zucchero di canna, utilizzato nella preparazione di numerosi alimenti industriali (non solo dolci) e di bevande zuccherine. Secondo numerosi esperti, questo sciroppo verrebbe metabolizzato dall’organismo in quantità eccessive, incrementando il rischio di obesità. Ma le ultime ricerche condotte dalla New York University smentiscono: tra i due esisterebbe una differenza talmente minima nelle percentuali di fruttosio e glucosio, da risultare di fatto ininfluente.

E il “famoso” Aspartame? Comunemente utilizzato come additivo per i dolci e le bevande dietetiche, questo dolcificante è stato recentemente al centro delle polemiche perché accusato da diversi studi (l’ultimo nel 2005) di favorire l’insorgenza di alcuni tipi di cancro, tra cui la leucemia.

Ma anche in questo caso, centinaia di controricerche, tra cui una condotta dal National Cancer Institute su un campione di ben 500 mila persone, avrebbero verificato che l’aspartame è sicuro e privo di rischi valutabili, tanto che al giorno d’oggi è commercializzato in oltre 100 Paesi.

Infine, rimanendo in tema di clamore mediatico, non si può non parlare dei celeberrimi grassi transgenici. Ovvero quelli creati artificialmente aggiungendo idrogeno agli oli vegetali ( e noti infatti anche come “grassi idrogenati”). Essi sono considerati additivi alimentari perché nella produzione alimentare vengon aggiunti artificialmente, sebbene in realtà siano presenti anche in natura in piccoli quantitativi.

Qual è la controversia in questo caso?

Gli oli idrogenati o parzialmente idrogenati, utilizzati soprattutto per friggere, sono stati posti sotto accusa per il sospetto di favorire lo sviluppo di malattie cardiache e diabete di tipo 2. Sospetto che, questa volta, è stato confermato da medici e ricercatori, di fronte all’evidenza che il loro consumo riduce i livelli di colesterolo HDL nel sangue (il colesterolo “buono”) in favore di quello “cattivo” cioè LDL. Per questo motivo, l’American Heart Association raccomanda di assumere meno dell’1% del proprio bilancio caloric giornaliero mediante grassi transgenici o idrogenati.

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
sponsor:
 
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW