miadieta.it
 
sponsor:
Loading...
Quanti Kg Vuoi Perdere? Fai il Test Gratis!
 
Centri Info Diete
Diete
Dimagrire
Cellulite
Fame Nervosa
Metabolismo
Vip a Dieta
Testimonianze
Tools
Test Porzioni
Test Vitamine
Test BMI
Altre Risorse
Blogs Dieta
Gruppi si Supporto
Prova costume a tutto latte!
Share
La prova costume si avvicina e tu sei a caccia dell’ingrediente segreto per superarla? Probabilmente si trova già nel tuo frigorifero! Parliamo del latte, il primo alimento dell’uomo, insostituibile per la crescita ma anche… per dimagrire.

Basta mettere a confronto gli ultimi studi scientifici per comprendere perché: lo ha fatto recentemente Assolatte, e noi ve ne riportiamo la sintesi cominciando dal primo.

Attraverso uno studio pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition e condotto da alcuni ricercatori australiani su 34 uomini e donne sovrappeso, si è osservato che quando essi consumavano latte magro (254 kcal) nell’ambito di una colazione a contenuto energetico prefissato, la sazietà risultava aumentata, e di conseguenza gli apporti energetici del pranzo, consumato a distanza di 4 ore, risultavano diminuiti rispetto a quando il latte veniva sostituito da una bevanda isoenergetica a base di frutta.

Una delle ipotesi formulate dai ricercatori per spiegare quanto osservato, riguarda l’elevato contenuto proteico del latte magro. Molti studi evidenziano il maggiore potere saziante delle proteine rispetto ai carboidrati, anche se non è ancora del tutto chiaro il perché. E non è neppure chiaro quale sia il ruolo delle caseine (che rappresentano circa l’80% delle proteine totali del latte) e delle siero proteine (che rappresentano il rimanente 20%).

In un secondo studio, condotto su una ventina di donne normopeso, si è osservato che il consumo regolare di uno snack a base di formaggio, con elevato contenuto di proteine (22 grammi) e moderato apporto energetico (circa 200 kcal), non comportava un aumento delle calorie introdotte, grazie alla compensazione osservata in parte nel corso del pasto consumato un’ora dopo lo snack, e in parte nelle occasioni alimentari successive della giornata.

Il merito di tutto questo potrebbe essere del glicomacropeptide, una molecola contenuta nel latte e scoperta recentemente da un team di ricercatori dell’università di Pavia. La sostanza, in grado di regolare naturalmente il meccanismo della fame, sarebbe in grado di aumentare del 40% i benefici di una dieta ipocalorica, facendo del latte il perfetto coadiuvante di ogni dieta.

A questo punto non resta che fare nostra la scoperta dei ricercatori: un bel bicchiere di latte tutti i giorni, al mattino o come spuntino, e la bilancia ringrazierà.

Silvia Nava
 
Share Aggiungi ai preferiti Subscribe
 
sponsor:
 
sponsor:
sponsor:
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc