miadieta.it
 
Come perdere peso in autunno
Al rientro dalle ferie la sensazione è quella di dover fare tutto in fretta, dal ritorno al lavoro ai chili di troppo da perdere? Frena!
La parola d’ordine dell’autunno è Slow, ovvero piano. La filosofia della lentezza, già sostenuta da celebri associazioni come Slow Food e addirittura da una Giornata Mondiale, è l’asso nella manica per eliminare il peso in eccesso accumulato in vacanza e recuperare una forma smagliante in vista dei mesi freddi.
Chi va piano, insomma, va lontano. A cominciare dallo sport.
Sapevi che la corsa lenta, detta anche slow distance, è stata la base dell’allenamento di buona parte degli atleti olimpionici a Pechino?
Corsa lenta e marcia, infatti, presentano un doppio vantaggio: sono adatte a tutti, e permettono di eliminare efficacemente anche i rotolini di grasso più ostinati.
Il fatto che le immani fatiche della corsa veloce comportino un maggior numero di calorie bruciate non deve trarre in inganno: al di sopra di una certa soglia di sforzo, che corrisponde a circa 85 pulsazioni per minuto, l’organismo smette di consumare le riserve di grasso per concentrarsi invece sulle scorte energetiche più a portata di mano, ovvero carboidrati e zuccheri.
L’unico modo per eliminare il grasso, quindi, è quello di correre lentamente, senza imporsi ritmi massacranti. Il training ideale (condizioni fisiche e stato delle articolazioni permettendo) è quello di 13 chilometri alla settimana, che corrispondono a quattro chilometri di corsa lenta un giorno sì e uno no. Un traguardo decisamente raggiungibile, se si considera che in cambio è possibile ottenere lo stesso fisico snello e asciutto dei nostri Azzurri. Potere della lentezza!
I vantaggi della filosofia Slow si fanno sentire anche a tavola, dove tempo e lentezza si trasformano in alleati preziosi di una dieta sana ed equilibrata come quella proposta in tante varianti da Miadieta.it.
Mangiare con lentezza, masticando ogni boccone dalle 15 alle venti volte, permette in primo luogo di imparare a riconoscere la fame “vera” da quella nervosa, individuando senza fatica la soglia di sazietà effettiva. Lo stomaco, infatti, ha bisogno almeno di 20 minuti per segnalare al cervello di essere “pieno”. Un pasto di durata inferiore, quindi, sarà senza dubbio un pasto in cui si mangerà più del necessario.
Ma non finisce qui. Oltre a ridurre la quantità di aria ingurgitata, l’abitudine di mangiare lentamente aiuta a ridurre le calorie assimilate, come ha dimostrato un sorprendente studio dell’università di Rhode Island, negli Stati Uniti. Invitando un gruppo di donne a mangiare grandi piatti di pasta prima in 9 e poi in 29 minuti, i ricercatori hanno dimostrato senza ombra di dubbio che esiste una differenza di calorie ingerite a parità di quantità, nello specifico 646 contro 597.
Mangiare piano, dunque, è indispensabile quanto correre piano per eliminare i chili di troppo delle vacanze. E il bello è che si può imparare a farlo con qualche semplice accorgimento:

  • Masticare ogni boccone da 15 a 20 volte: poi diventerà automatico
  • Appoggiare le posate sul tavolo tra un boccone e l’altro
  • Spegnere la tv ed evitare di svolgere altre attività mentre si mangia
  • Controllare l’orologio e ritagliarsi tassativamente mezz’ora per ogni pasto
  • Apparecchiare con cura anche quando si è da soli
  • Se si mangia in compagnia, evitare di parlare mentre si mastica o tra un boccone e l’altro: meglio fare qualche pausa


Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
 
sponsor:
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc