miadieta.it
 
Omega 3 e Menu Antiossidante
Dio salvi gli Omega-3. Pochissime altre sostanze, in campo nutrizionale, possono vantare il ruolo di panacea salutistica affidato giustamente a questi acidi grassi, costituiti da catene lineari di atomi di carbonio a più legami o insaturazioni, e perciò definiti polinsaturi.

Questi composti svolgono nell’organismo funzioni strutturali e metaboliche fondamentali. Inizialmente, l’effetto biologico degli Omega-3 fu interpretato come quello di "aspirine alimentari", per la loro capacità di ridurre l'aggregazione delle piastrine; si sono dimostrati nel tempo degli efficaci ipotrigliceridemizzanti ed antinfiammatori, e più recentemente dei preziosi antiaritmici. Alcuni dati ancora più recenti hanno esteso la potenziale efficacia di questi grassi al di fuori dell'ambito strettamente cardiovascolare, ipotizzandone un effetto favorevole sul tono dell'umore e perfino sulla riduzione della probabilità di aborto durante una gravidanza.

Riassumendo, il ruolo degli Omega-3 potrebbe essere definito da queste cinque importanti funzionalità:
  1. Migliorano il profilo lipidico
  2. Preservano l'integrità ossea in età avanzata
  3. Abbassano la frequenza cardiaca

  4. Hanno effetto antiaritmico e anti-ipertensivo
  5. Contrastano la broncocostrizione
A questo punto non resta che passare alla pratica: dove si trovano gli Omega-3, quando e in quali quantità vanno assunti? Ecco le risposte.

Dove. Gli Omega-3 sono presenti in diverse varietà di pesci (aringa, salmone, sgombro, pesce spada, acciuga, trota), negli oli di origine vegetale (soia, girasole, oliva, lino), nelle noci e nei legumi.
Quando e in quali quantità. Una dieta ricca di Omega-3 può essere così suddivisa: a colazione, tutti i giorni e a rotazione, tè verde, latte di soia, latte vaccino parzialmente scremato, yogurt magro, banane, kiwi, cachi, uva, fiocchi di avena, mais, riso, frutta secca. Come spuntino, tutti i giorni, frutta o spremute e frutta secca. Per i pasti principali, invece, si può seguire questa indicazione: pasta e riso conditi con verdure e olio (tutti i giorni), passati di verdura (3 volte a settimana), minestre di legumi (4 volte a settimana), carne bianca (3 volte a settimana), carne rossa (2 volte a settimana), pesce (5 volte a settimana), formaggi (2 volte a settimana), salumi (2 volte a settimana).

Componi i tuoi menù antiossidanti ricchi di Omega-3 con l’aiuto del Database Nutrizionale: è semplice e veloce!

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
 
sponsor:
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc