miadieta.it
 
Magre dopo i 40
Se hai già superato gli “anta”, probabilmente l’avrai notato: il tuo metabolismo sta cambiando, il rischio di accumulare peso aumenta, le calorie vengono bruciate dall’organismo più lentamente.

Ma c’è anche una buona notizia: tutto questo avviene in modo meno drastico di quanto pensi!

Un recente studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition rivela infatti che, dai 40 ai 69 anni, gli uomini bruciano in media 2900 calorie al giorno, e le donne 2300. Non poco, vero?

Naturalmente, questa cifra è soggetta a variazioni legate all’alimentazione e al grado di sedentarietà… Ma il risultato importante di quest’indagine è un altro: se anche passati i quaranta è possible bruciare tante calorie, e una dieta equilibrata ne apporta circa 2000, significa che dopo i quarant’anni il nostro organismo è perfettamente in grado di mantenere il peso forma!

Questo sfata tutti quei “falsi miti” che, di solito, spingono gli over40 a rinunciare a tenersi in forma, nella convinzione che “tanto si ingrasserebbe comunque”.

Ma allora perché, nella realtà quotidiana, tante persone lamentano di aver accumulato chili di troppo proprio dopo aver superato il traguardo dei quarant’anni?

Una delle ragioni principali è quella messa in luce dai curatori della ricerca, un team di esperti della Wake Forest University School of Medicine: la ragione per cui si pensa di bruciare meno calorie è che, in realtà, si assumono più calorie di quanto si pensi. Le persone, insomma, sottostimano il loro apporto calorico: questo si verifica a tutte le età, ma sopra ai quarant’anni si arriva a “sforare” con le calorie di addirittura un terzo!

A questo si aggiunge il fatto che, spesso, dopo i 40 si dedica meno tempo all’attività fisica, e i risultati pesano proprio sul metabolismo. I muscoli, infatti, sono il “motore” indispensabile per bruciare energia. Con il passare dell’età, la loro densità si riduce naturalmente. Quindi occorre una maggiore attenzione al proprio stato fisico, necessaria per evitare che la massa muscolare si riduca troppo drasticamente, e con essa il numero delle calorie bruciate nell’arco della giornata.

Le linee guida per rimanere in forma dopo i quarant’anni, dunque, sono due: mantenere un costante livello di esercizio fisico (basta mezz’ora di camminata al giorno!) e tenere sotto controllo l’alimentazione.

In questo, un aiuto fondamentale è quello dato dal Diario Nutrizionale: un metodo pratico ed efficace per verificare e memorizzare le calorie assunte nell’arco della giornata, al fine di non commettere errori di valutazione e stime poco realistiche.

Aggiungi il Diario Alimentare al tuo Piano Nutrizionale, richiedi un supporto Fitness per individuare gli esercizi adatti a te e preparati alle soprese: nessuno crederà più che hai già

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
 
sponsor:
 
sponsor:
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW