miadieta.it
 
sponsor:
Loading...
Quanti Kg Vuoi Perdere? Fai il Test Gratis!
 
Centri Info Diete
Diete
Dimagrire
Cellulite
Fame Nervosa
Metabolismo
Vip a Dieta
Testimonianze
Tools
Test Porzioni
Test Vitamine
Test BMI
Altre Risorse
Blogs Dieta
Gruppi si Supporto
La Dieta Ormonale per lei
Share
Gli ormoni sono la chiave del funzionamento della maggior parte dei meccanismi del nostro corpo: invecchiamento, desiderio sessuale, fertilità, metabolismo e forma fisica dipendono dal loro livello. Di conseguenza, regolandone la produzione attraverso l'alimentazione e lo stile di vita, è possibile raggiungere uno stato di benessere generale e in più sconfiggere una serie di patologie tra cui anoressia e bulimia.

La dieta ormonale, messa a punto dall’endocrinologo Thierry Hertoghe, ha come scopo primario quello di ristabilire l’equilibrio dei principali ormoni femminili. Elemento chiave è il cortisolo, l’ormone che si attiva con lo stress e che incrementa esponenzialmente la fame nervosa.

Seguendo alcune regole alimentari è possibile regolarne la produzione, ottenendo una rapida riduzione del peso ma anche l’accrescimento della massa muscolare, il potenziamento della memoria, un incremento dell’attività sessuale e un generale rallentamento dell’invecchiamento. Eccole in breve:
  1. Ridurre o meglio eliminare le sostanze stimolanti come caffè, tè, soda, cioccolato e nicotina, soprattutto prima di coricarsi.
  2. Suddividere l’alimentazione quotidiana in “minipasti” da 250-350 calorie, facendo attenzione a rispettare la corretta proporzione tra proteine, grassi e carboidrati
  3. Introdurre nella dieta una buona dose di fibra integrale, come quella contenuta nei cereali non raffinati e nei legumi, che aiuta a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue controllando la produzione di insulina
  4. Prevedere un “antipasto” proteico 10 minuti prima di ogni pasto (come una fetta di formaggio o un paio di noci) per stimolare la produzione di colecistochinina e glucagone, gli ormoni che regolano l’appetito. 
  5. Evitare gli alimenti “fat free”: spesso il loro apporto calorico è pari a quello delle versioni tradizionali, e in più gli ingredienti utilizzati per sostituire i grassi spesso sono zuccheri e carboidrati a rapido consumo, responsabili di un altrettanto rapido ritorno della fame.
Anche lo stile di vita può influire fortemente sulla produzione ormonale. Attività divertenti e rilassanti come un puzzle, un buon libro, un massaggio manuale o una passeggiata nel verde sono accorgimenti semplici ma efficaci per ridurre lo stress e riaccordare al meglio la sinfonia ormonale.

Silvia Nava
 
Share Aggiungi ai preferiti Subscribe
 
sponsor:
 
sponsor:
sponsor:
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc