miadieta.it
 
Gambe snelle, come fare?
Fare bella figura in costume? E’ tutta questione di gag. Non nel senso di scenette ridicole (anzi!), ma di gambe, addome e glutei, i tre punti di amore e odio per le donne di tutto il pianeta.

E’ proprio in queste tre parti del corpo, infatti, che l’organismo femminile immagazzina la maggior parte del grasso corporeo necessario, tra l’atro, per la riproduzione della specie.

Un diktat piuttosto resistente, ma fortunatamente non insormontabile.

Dire addio agli accumuli di grasso nella “zona critica” non è un’impresa facile, ma con un po’ d’impegno e il giusto supporto si può fare molto.

A cominciare dall’attività fisica. Se abbinata ad un’alimentazione corretta e specifica, è l’arma più efficace su gambe, addome e glutei.

Non a caso, GAG è diventato anche l’acronimo di una branca del fitness che raccoglie tutti gli esercizi mirati per agire sui muscoli di queste tre aree, trasformandoli in un motore per bruciare le adiposità localizzate.

Il bello della GAG è che si può praticare ovunque – a casa, in palestra e perfino in ufficio – in qualsiasi momento e senza controindicazioni.

Il “brutto” è che occorre costanza e determinazione, per svolgere l’allenamento almeno tre volte la settimana. Ma la pazienza, si sa, dà sempre i suoi frutti.

Gli esercizi GAG sono davvero tantissimi, con diverse posizioni (seduti, sdraiati, in piedi, carponi), con o senza attrezzi (cavigliere, elastico, manubri)

Per i glutei, il più classico (e uno dei più efficaci) si svolge mettendosi carponi sul pavimento, con gomiti e avambracci a terra e la testa appoggiata sulle braccia, e sollevando una gamba per volta ad angolo retto (3 serie da 20 per ogni gamba).

Per gli addominali, invece, sono perfetti crunch e torsioni a terra, mentre gli squat fanno miracoli su cosce e quadricipiti.

Con l’aiuto degli esperti di fitness di Miadieta.it, è possibile ottenere un programma di allenamento personalizzato per gambe, addome e glutei, composto non solo dagli esercizi a corpo libero ma anche da sessioni di cariofitness ed esercizio aerobico (corsa, bicicletta, step…) per sciogliere i grassi accumulati nei punti critici.

Per ottenere la massima efficacia dell’allenamento, occorre tener presente tre regole fondamentali:

1. Concentrare la contrazione sul gruppo muscolare a cui l’esercizio è rivolto, cercando di non coinvolgere altri gruppi muscolari che non siano interessati.

2. Mantenere la contrazione muscolare durante tutto il movimento e per tutta la durata delle ripetizioni

3. Ricordate che durante l’esercizio è importante la qualità della contrazione e non l’ampiezza del movimento

E ora al lavoro: la spiaggia si avvicina!

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
 
sponsor:
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc