miadieta.it
 
Perché è difficile stare a Dieta?
Hai deciso di metterti a dieta. Una volta per tutte. Probabilmente a questo punto hai due cose ben chiare in mente: qual è la tua situazione di partenza, e qual è il risultato che desideri raggiungere. Ma ti sei chiesta davvero cosa accadrà “nel mezzo”? Sei consapevole di quanti passaggi e di quali eventuali ostacoli potresti incontrare durante il tragitto? Saperlo significa evitare il rischio di essere presa alla sprovvista. E superare le difficoltà più in fretta e con meno fatica. Vediamo come e quando.

Dal primo al terzo giorno

Hai appena scaricato il tuo Programma Personalizzato, piena di entusiasmo e carica di motivazioni. Cominci a seguire alla lettera i tuoi menù… e ad un tratto lo stomaco inizia a brontolare. Non farti prendere dal panico: è normale! Prima di abituarsi al nuovo regime alimentare, il tuo organismo reagisce al cambiamento secernendo una sostanza, la grelina, nota anche come “ormone della fame”. Armati di pazienza e mettilo a tacere sgranocchiando tra un pasto e l’altro alimenti ricchi di fibre dall’alto potere saziante, come mele e carote. Nel giro di un paio di giorni noterai un netto miglioramento.

Dal quarto al settimo giorno
Hai resistito alla fame, e ora i tuoi sforzi sono premiati: la bilancia inizia a segnare i primi traguardi! Ciò che hai perso è soprattutto acqua, dal momento che le riserve di grasso sono le ultime ad essere eliminate. Ma questo non significa che drenare i liquidi in eccesso sia meno importante, anzi: assicurarsi di mantenere questo effetto nel tempo, scegliendo un Programma Drenante specifico, significa dire addio per sempre a gonfiori e cellulite!

Il primo week end
Durante la settimana lavorativa, seguire la tua nuova dieta è stato relativamente semplice. Ma adesso, come la mettiamo con l’aperitivo, la cena fuori, il brunch domenicale che avevi in programma da tempo? Contatta subito i nostri esperti: saprà indicarti come bilanciare il tuo menù quotidiano per far fronte ai fuori programma del week end… senza troppe rinunce!

La seconda settimana
Dopo aver lavorato sui liquidi in eccesso, è il momento di iniziare ad attaccare il grasso incrementando  la massa muscolare. Un programma di allenamento su misura ti permetterà di bruciare le calorie extra e i rotolini che ti tormentano. E per tenere a bada la noia che con le diete tradizionali inizia a farsi sentire a causa dei menù ripetitivi, c’è il Database Nutrizionale: tante ricette semplici e gustose, per variare i tuoi piatti senza rinunciare alla linea. Provale subito!

Dalla quarta settimana in poi
A questo punto il tuo Programma Benessere, fatto di dieta ed esercizio fisico, è ben avviato, e tu hai imparato a modificare il tuo stile di vita per renderlo più sano. Ora non devi fare altro che proseguire fino al raggiungimento del tuo traguardo: potrebbe trattarsi di qualche settimana o di qualche mese, a seconda delle indicazioni che la Nutrizionista ti ha fornito. Attenzione, però: più il periodo è lungo, più la tua carica motivazionale rischia di affievolirsi… ma non se imparerai a circondarti di una rete di supporto efficace! Iscriviti ora!

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
sponsor:
 
sponsor:
 
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW