miadieta.it
 
sponsor:
Loading...
Quanti Kg Vuoi Perdere? Fai il Test Gratis!
 
Centri Info Diete
Diete
Dimagrire
Cellulite
Fame Nervosa
Metabolismo
Vip a Dieta
Testimonianze
Tools
Test Porzioni
Test Vitamine
Test BMI
Altre Risorse
Blogs Dieta
Gruppi si Supporto
Francesca: - 22Kg dopo la Gravidanza
Share
Per essere una donna che conserva freschi ricordi del parto, c’è da dire che l’esile e dolce Francesca è una mammina davvero niente male!

Eh sì, Francesca è una neomamma, dal momento che ha partorito un bel bimbo vivace appena un anno fa. E non era certo una di quelle ragazze fortunate che non mettono sù chili extra durante la gravidanza.

Prima Francesca ha partorito il bimbo, poi Miadieta.it le ha consentito una perdita di peso di 22 chili e due etti completamente in salute. Vale a dire un alleggerimento di circa 22 chili rispetto al suo peso iniziale! Per la precisione, la nostra ragazza è alta 1,73 mt e ha visto il suo peso scendere da quasi cento chili a 73 chili. Niente male per una neofita delle diete.

La nostra mamma impiegata trentunenne non aveva grandi problemi di peso prima della gravidanza, Francesca era un tipo atletico, andava a cavallo da sempre. Per quel che ricorda, ha sempre mangiato quello che le pareva, senza tuttavia mettere su chili extra. Eppure all’improvviso, all’incirca tre anni fa, tutto è cambiato.

"Sono stata costretta a vendere il cavallo. Ho smesso di muovermi ed il mio livello di allenamento è diminuito fino ad annullarsi. Ho continuato a mangiare come avevo sempre fatto e, prima che potessi accorgermene, mi sono ritrovata ad indossare taglie più grandi con un peso che si era avvicinato ai 100 chili!”

"Sono rimasta scioccata. Non riuscivo a credere che ero diventata effettivamente grassa. Non lo ero mai stata in tutta la mia vita". “Ho cominciato a provare un vero e proprio senso di vergogna nello stare in mezzo alla gente.Sempre maglie larghe, giacche abbondanti e quando arrivava la primavera con quel bel caldo per me era un dramma.Abbandonare i vestiti larghi e indossare magliette!!!!....e poi il costume al mare!!!...che tragedia”

Eppure, anche di fronte all’evidenza più grande, Francesca negava. Se le mancava il fiato mentre saliva le scale, aggirava il problema con la scusa di essere  fuori forma.

Ma il momento della verità arrivò quando Francesca conobbe il suo futuro marito. Un’occasione speciale per tentare di cambiare radicalmente la sua vita. Inizialmente voleva perdere peso solo per apparire in splendida forma agli occhi della persona appena incontrata ma ben presto capì che doveva intraprendere un cammino per sè stessa.

Solo in questa prospettiva Francesca ha trovato la giusta determinazione per attuare il cambiamento decisivo e definitivo:ha imparato a volersi bene, ha compreso da dove veniva quel senso di insoddisfazione che provava e che sfogava in attacchi di fame improvvisi, ha appreso la differenza tra rapporto psicologico e bisogno fisiologico di cibo, ha capito come bisogna alimentarsi per rimanere in salute e in forma.

La battaglia contro il soprappeso non poteva però essere combattuta in solitudine.Francesca aveva un disperato bisogno di una struttura, di motivazione, di supporto, di conoscenza e poi le serviva un programma che funzionasse di pari passo con il suo stile di vita, sempre in ufficio tutto il giorno fuori di casa e mille impegni da portare a termine. La svolta il giorno in cui s’imbatté, grazie alle indicazioni di una cara amica,  su Miadieta.it .

La nostra ragazza determinata a dimagrire è stata felice di poter scegliere ciò che voleva nella propria dieta (pranzi veloci al bar o in tavola calda) e ciò che non voleva (file al supermercato tutti i giorni e tanto tempo davanti ai fornelli). Francesca è stata capace di crearsi un programma personalizzato, solo che le dimensioni delle porzioni e dei pasti venivano composte dai Nutrizionisti di Miadieta.it. Un grande aiuto nel paradiso del dimagrimento. Insomma sfruttando a pieno le caratteristiche offerte dal programma poteva finalmente decidere liberamente cosa mangiare, senza limiti e restrizioni.

Francesca è montata sul cavallo di Miadieta.it e ha cominciato a cavalcare dritta verso il successo di un dimagrimento duraturo. Ha seguito religiosamente il programma alimentare, prima scegliendo il cibo che più la attraeva, e poi stampando i menù settimanali e la lista della spesa. Per cercare di non aver fame per tutto il giorno, divideva il cibo in sei minipasti così da avere qualcosa da sgranocchiare felice per tutta la giornata.

Francesca afferma che non sono stati i cibi surgelati, né i dolci o gli snack ad averla avvolta in tutto quel peso di troppo. No, il colpevole era piuttosto “il controllo delle porzioni”.

"Non mi davo ai bagordi. Non andavo spesso a cena al ristorante. Il mio problema era invece il controllo delle porzioni. Mi è sempre piaciuto mangiare e non mi rendevo conto di quanto mangiassi. Dovevo assolutamente capire a quanto corrisponde una porzione di pasta o a quanto corrisponde una porzione di formaggio. Dato che ho la tendenza a finire tutto quello che ho nel piatto, allora devo stare attenta a quello che ci metto dentro".

Da quando si è sbarazzata del peso che la opprimeva, la nostra motivata mammina ha un sacco di energie da dedicare al figlioletto Andrea. Si alza alle 7 di mattina ed è subito pronta a partire. Quando, invece, era in soprappeso, dice che le ci volevano la bellezza di un’ ora per riuscire a svegliarsi. "Avere qualcuno a cui dover rendere conto ogni giorno mi ha fatta diventare molto responsabile", afferma. "Ultimamente ci siamo trasferiti, perciò non conoscevo nessuno, grasso o magro che fosse. Pertanto, per me avere delle persone online che stavano affrontando le mie stesse battaglie era importante."

Tra i servizi, il supporto e l’assistenza nutrizionale, Francesca ha fatto molta strada. Ma non può fermarsi lì. C’è sempre la possibilità di buttar via altri chili,ci dice.

L’ordinata e felice neomamma definisce la sua esperienza con Miaideta.it uno sforzo d’amore. Il supporto online è stata una vera benedizione, riferisce.

"Essere capace di fare una relazione sull’andamento della giornata mi ha in qualche modo dato la motivazione per rimanere sulla carreggiata, sia che avevo avuto una giornata alla grande, sia che avevo avuto una giornata schifosa.”
Share Aggiungi ai preferiti Subscribe
 
sponsor:
 
sponsor:
sponsor:
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc