miadieta.it
 
sponsor:
Loading...
Quanti Kg Vuoi Perdere? Fai il Test Gratis!
 
Centri Info Diete
Diete
Dimagrire
Cellulite
Fame Nervosa
Metabolismo
Vip a Dieta
Testimonianze
Tools
Test Porzioni
Test Vitamine
Test BMI
Altre Risorse
Blogs Dieta
Gruppi si Supporto
Pancia Piatta con i Segreti del Personal Trainer
Share
Niente paura: non si tratta di diventare un bodybuilder. Quello che vogliamo copiare da personal trainer e appassionati di culturismo è semmai la capacità di modellare il proprio corpo (body building significa proprio quello!).
Nessuno conosce meglio dei culturisti quali sono le cose da fare e quelle da evitare, sia in fatto di esercizio che di allenamento,  per eliminare completamente il grasso in eccesso.
Ecco allora alcuni segreti “rubati” in palestra per imparare a controllare l’organismo… e farlo diventare come si desidera: magro e allenato!

1. Controlla gli zuccheri nel sangue. L’80% del successo di un culturista deriva dall’alimentazione corretta: questo vale anche per chi, senza bisogno di somigliare all’Incredibile Hulk, vuole dire addio per sempre ai rotolini di troppo. Per farlo, è importante mantenere il più possibile costante l’indice glicemico, ossia il livello di zuccheri nel sangue. Questo significa evitare i picchi derivanti dall’assunzione di dolci e cibi troppo zuccherati, e cercare di mantenere l’apporto calorico costante mangiando ogni 3 ore circa (per esempio, colazione alle 7, spuntino alle 10, pranzo alle 13, merenda alle 16 e cena alle 19).

2. Controlla le calorie. È fondamentale fare in modo che corrispondano il più possibile alle necessità dell’organismo. Se, ad esempio, per svolgere la propria attività giornaliera ne occorrono 1600, assumerne 2000 sarebbe sbagliato, ma anche ridurle fino a 1200 è controproducente, perché questo comporterebbe una riduzione della temperatura corporea e della produzione di ormoni tiroidei responsabile del rallentamento metabolico.

3. Fai sempre colazione. Un pasto equilibrato a base di carboidrati, proteine e una piccola quantità di grassi buoni è fondamentale per iniziare bene la giornata. L’importante è consumarlo lentamente, contrariamente a quanto suggerisce il termine inglese break-fast: dopo una notte di sonno e digiuno con le attività biologiche ridotte al minimo, questo è il modo giusto per dare una spinta al metabolismo e iniziare a bruciare i grassi.

4. Non solo calorie. Al di là dell’apporto calorico giornaliero, quello che conta è come esso sia suddiviso. La distribuzione corretta, quasi una formula magica per perdere peso, è questa: 40-50% di carboidrati, 25-30% di proteine e  20-25% di grassi.

5. Allena i muscoli ogni giorno. La massa muscolare è importantissima: tiene attivo il metabolismo, brucia calorie ed erode i grassi. Per  farla funzionare al meglio basta allenarsi 45-60 minuti al giorno, ossia il tempo necessario per attivare gli ormoni catabolici deputati alla crescita muscolare. Non è necessario costringersi ad allenamenti intensi e complessi da vero bodybuilder: l’importante è allenare tutti i muscoli del corpo, approssimativamente nel giro di tre sessioni consecutive.

6. Sì al Cardiofitness! Non basta sollevare pesi per far crescere i muscoli: occorre anche l’esercizio aerobico detto cardiofitness, un bruciagrassi per eccellenza. Bastano 30 minuti al giorno di corsa o cyclette, la cui intensità deve variare a seconda del numero di chili da perdere: non conta quanto tempo si impiega, ma quanto sforzo ci si mette!

7. Acqua a volontà. Oltre che per drenare l’organismo ed eliminare le tossine, l’acqua è fondamentale per il buon funzionamento di fegato e reni, che hanno il compito di smaltire le scorie e grassi. La quantità ideale di acqua giornaliera? Quattro volte il proprio peso, in cc. (per esempio: 50 kg = 200 cc d’acqua al giorno, cioè 2 litri).

8. Disciplina. Forse non è la parola più amata, perchè evoca l’idea di fatica e forza di volontà, ma la disciplina è indispensabile per dimagrire davvero. All’inizio può sembrare difficile, ma con un po’ d’abitudine diventerà la chiave del successo sia nella dieta che nell’allenamento. Parola di campioni!

Silvia Nava  – Miadieta.it
 
Share Aggiungi ai preferiti Subscribe
 
sponsor:
 
sponsor:
sponsor:
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW  
Gruppi di Supporto
Gruppo Dieta Mediterranea Gruppo Dieta per Colesterolo Gruppo Dieta Anti Cellulite
Gruppo Dieta No Lattosio Gruppo Dieta Vegetariana Gruppo Dieta Ufficio
Gruppo Easy Diet Gruppo Dieta Atkins Gruppo Dieta 1200 Calorie
Gruppo Dieta Allattamento Gruppo Dieta Glicemia Gruppo Dieta Ipertensione
Altri Gruppi    
Blogs Dieta
Carmela Pitola Alessandra_TriXy Purpetella Rossella
Vicky LEONE55 Monica2008 Mission_impoissible Rossibuc