miadieta.it
 
Dicembre: come resistere alle Tentazioni?
1. Riconsidera il calendario. Natale è solo il 25 dicembre, non un mese prima! Se portarsi avanti con i regali per non dover fare tutto all’ultimo minuto può rivelarsi una scelta azzeccata, iniziare un mese prima ad acquistare dolci natalizi e ingredienti per il cenone non ha alcun senso: ora della vigila non sarebbero più freschi, e soprattutto non sarebbero più in circolazione! Fare la spesa “delle feste” due o tre giorni prima è più che sufficiente. E ricorda di farti accompagnare da qualcuno con un buon senso pratico: eviterai gli acquisti extra fatti di impulso!

2. Approfitta dell’atmosfera. Hai sempre sognato di avere una casa piena di addobbi e di calore in perfetto stile nordico? È arrivato il momento di realizzarla! Dopo aver acquistato una qualsiasi guida pratica (ne trovi centinaia in libreria e perfino in edicola!), dedicati a questa piacevolissima attività la sera o nei momenti di relax, da sola o con i bambini, invece di poltrire sul divano: la fame “da noia” scomparirà in un istante, e tu ti terrai alla larga dalle tentazioni senza nemmeno rendertene conto.

3. Riscopri il fai-da-te in cucina. Se non sei una di quelle cuoche provette che passano le giornate sui fornelli tutto l’anno, puoi provare a farlo “part time” per un paio di settimane. Ritagliati un po’ di tempo per recuperare le vecchie ricette, ma non dei piatti complicati: il miglior investimento che tu possa programmare è quello di imparare a fare in casa pane, pasta, biscotti e torte semplici. Per rendere più dolce il Natale dei tuoi famigliari… con ingredienti semplici e più salutari.

4. Pianifica il tuo Avvento. Quante volte ti è capitato di mangiare qualcosa di “proibito” per il semplice gusto di farlo, senza trarne alcuna soddisfazione? In questo modo ci rimetti due volte, nella linea e nel morale. Molto diverso è invece gustare un dolce tanto atteso assaporandone ogni boccone con gioia: la soddisfazione è simile a quella che provavi da piccola davanti al calendario dell’Avvento, ricordi? Ecco la soluzione: pianifica da qui a Natale un paio di occasioni in cui concederti il cibo che ami. Vedrai che piacevole attesa!

5. Attrezzati per gli inviti. L’aperitivo con le amiche per scambiarvi gli auguri? Sarai trendy (e furbissima) se ordinerai un succo di pomodoro al posto dell’alcolico e ti riempirai il piatto di verdure fresche con un paio di cucchiai di riso freddo. In pizzeria con le mamme di scuola punta invece sulla marinara senza mozzarella seguita da una macedonia arricchita da una pallina di gelato alla frutta. Al ristorante con i colleghi, invece, punta decisamente sui secondi, di carne o di pesce a seconda del tuo gusto personale. Se proprio non potete rinunciare il primo, sceglietene uno con sugo di verdure e senza salse a base di panna o burro. Sarai la regina della resistenza alle tentazioni!

E se temi che qualche altro sgarro sia dietro l’angolo, niente paura: c’è un corso fatto apposta per te, per imparare a controllarti con la mente in poche semplici mosse. Scaricalo subito, è il tuo primo regalo di Natale… per te!

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
sponsor:
 
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW