miadieta.it
 
Come fare un'insalata originale e dimagrante
Questa volta vogliamo esagerare: sulla tavola di agosto il tuo menù bruciagrassi si fa addirittura in sei, solo per te!

Tanti sono, infatti, gli ingredienti del piatto più fresco, appetitoso, leggero e ricco di proprietà benefiche della tua dieta estiva: l’insalata mista arricchita di Power Food, gli alimenti in grado di potenziare i muscoli ed… eliminare il grasso in eccesso!

Vediamoli insieme, uno per uno:

1. Mandorle e frutta secca. Aggiunte all’insalata in quantità moderate, accrescono la massa muscolare e prevengono la fame nervosa. Inoltre sono ricche di proteine, grassi monoinsaturi, vitamina E, folato, fibre, magnesio e fosforo, tanto da far parte dell’elenco degli alimenti consigliati per la prevenzione dei tumori.

2. Verdure a foglia verde. Lattuga, radicchio, rucola, trevigiana, iceberg… sono tutte in grado di saziare con pochissime calorie, e in più rinfrescano, neutralizzano i radicali liberi responsabili dei processi di invecchiamento, regalano all’organismo una scorta di vitamine A, C, K; folato, betacarotene, fibre, calcio e magnesio. E in più proteggono da obesità, infarto e osteoporosi.

3. Olio d’oliva. Il re della dieta mediterranea è talmente benefico da essere ormai considerato un patrimonio nazionale dell’umanità. Ricchissimo di grassi monoinsaturi e vitamina E, è perfetto per condire la tua insalata bruciagrassi (ma senza esagerare!), aiutandoti anche a ridurre il colesterolo e a proteggere l’organismo dalle malattie.

4. Petto di tacchino. Aggiunto a pezzetti nell’insalata dopo una cottura alla griglia o alla piastra, favorisce incredibilmente la costruzione dei muscoli. E si sa: i muscoli bruciano i grassi, dunque più ce ne sono e più si dimagrisce. In più il tacchino potenzia il sistema immunitario, contrasta la depressione, rafforza la memoria e le funzioni cognitive. Merito dei suoi ingredienti top: proteine, ferro, zinco, creatina, vitamine B6 e B12, fosforo e potassio.

5. Cereali integrali. Aggiunti alla tua insalatona sotto forma di crostini di pane secco (80 g circa), rendono la ricetta un piatto unico completo e bilanciato grazie all’apporto di carboidrati, fibre, proteine, tiamina, riboflavina, niacina, vitamina E, calcio, magnesio e zinco. Inoltre, prevengono l’accumulo di grasso viscerale, l’odiata “pancetta” tanto antiestetica in costume – e proteggono da vere e proprie malattie come obesità e sindrome metabolica.

6. Spezie. Per dare quel tocco in più all’insalata bruciagrassi, e non solo a livello di gusto. Le spezie, infatti, oltre a contenere praticamente zero calorie accelerano il metabolismo per azione di sostanze come capsaicina e lecitina, le stesse che eliminano i gonfiori e contrastano la stitichezza.

E per concludere il pasto al top, non farti mancare una buona macedonia di frutta di stagione. Fragole, pesche, albicocche, prugne, anguria e melone sono dolcissimi ma poveri di calorie, idratano l’organismo e favoriscono l’abbronzatura e la morbidezza della pelle.

Ti sembra impossibile avere di più? Richiedi ora il tuo Profilo Dieta gratuito, e ogni giorno scoprirai nuove ricette estive leggere e gustose… tutte da provare!

Silvia Nava





Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
sponsor:
 
sponsor:
 
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW