miadieta.it
 
7 Regole per Addominali alla Beckham
Vorresti avere addominali tonici e scolpiti come quelli di David Beckham, che sono stati eletti “i migliori del pianeta”?

Allora ti conviene cominciare a… dare i numeri! Non è uno scherzo: ne esistono alcuni che possono aiutarti a memorizzare le regole-chiave per appiattire la pancia. Il che vale anche se sei una lei, e aspiri a imitare non il bel calciatore inglese ma la inappuntabile mogliettina Vicky. Cominciamo?

Sei. Tanti sono i pasti che dovresti prevedere nell’arco della giornata per potenziare il metabolismo e prevenire la pancia gonfia. Naturalmente occorre che siano pasti nutrizionalmente bilanciati e dal giusto apporto calorico: chiedi ai nostri esperti come fare!

Undici. Sono i gruppi o i singoli alimenti immancabili nella tua dieta: frutta secca, legumi, verdure verdi, latticini, cereali d’avena istantanei, uova, carni bianche, olio extravergine d’oliva, pane e cereali integrali, siero di latte in polvere, frutti di bosco. Per avere eddominali d’acciaio, ogni pasto deve includere almeno due di queste categorie: inseriscile nella tua dieta con l’aiuto del Database Nutrizionale.

Venti. I minuti di attività fisica da svolegere tutti i giorni o almeno tre volte a settimana, dando la preferenza al rafforzamento dei muscoli, alla camminata veloce e agli esercizi per gli addominali.

Cinque. Sono i diversi gruppi muscolari che compongono i più generici “addominali”: muscoli retti dell’addome, obliqui interni, obliqui esterni, trasversi e quadrati lombari. Ognuno di questi gruppi, per essere allenato correttamente, richiede una seria di esercizi specifici. Scopri quali sono e come farli con il tuo pianificatore Fitness.

Uno. È il numero magico per sfuggire a ogni tentazione: per un solo pasto a settimana, è possibile mangiare tutto ciò che si vuole. Ma attenzione a non sgarrare: ci vuole un’attenta programmazione per decidere quando “lasciarsi andare”!

Mezzo. Come mezzo chilo di peso corporeo, che dovrebbe corrispondere a circa un grammo di proteine consumate in un giorno. In altre parole, un uomo che pesa 80 chili dovrebbe mangiare ogni giorno almeno 160 grammi di proteine per rafforzare la muscolatura addominale, quindi bruciare più grassi nella fatidica zona viscerale. Prova la dieta 40-30-30 per fare il pieno di proteine nobili senza appesantirti.

Venti. Ovvero la percentuale di peso che distingue i muscoli dal grasso. Ciò significa che i muscoli, pesando quasi un quarto in più rispetto al grasso, faranno aumentare il tuo peso sulla bilancia, che ovviamente non rappresenta un metro di valutazione corretto. Il modo migliore per valutare il cambiamento reale è quello di calcolare il rapporto vita-fianchi, verificabile misurando il giro vita all’altezza dell’ombelico e dividendolo per la misura dei fianchi nel punto più largo (intorno ai glutei). Se il risultato è minore di 0,92, salute e specchio ringraziano.

Aggiungi ai preferiti Subscribe
sponsor:
sponsor:
 
 
sponsor:
 
Centri Info Diete
Dieta mediterranea Dieta ufficio Dieta 40-30-30 Dieta Anti cellulite
Dieta per Colesterolo - Anticolesterolo Easy Diet Dieta Vegetariana Dieta No Lattosio
Dieta Diabete Dieta Atkins Dieta Lemme Dieta Menopausa
Dieta 1200 Calorie Dieta Allattamento Dieta Ipertensione Dieta Diverticolite - Diverticolosi
Dieta Glicemia Dieta Depurativa Dieta Plank Dieta Ipolipidica
Dieta Iposodica Dieta Vegana Dieta Stitichezza Dieta Celiachia
Guide e Risorse
Diete Cellulite Dimagrire Fame Nervosa
Metabolismo Vip a Dieta Testimonianze  
Test & Tools
Tour Guidato Audio/Video Test: Le Tue Porzioni sono Giuste? Test: Quante Vitamine/Minerali Assumi?
Test: BMI e Profilo Dieta Calcolo Calorie Alimenti NEW